Traduzione di Los bandoleros - Don omar

Bandolero

Yo, tego calderon, don omar,


Sebbene dicano che sono
Un bandolero ovunque vada
Io ringrazio Dio
Per essere dove sono
E seguirò con il mio tumbao
E con i miei occhi rossi
Con i miei ragazzi armati
Voi tutto questo me lo avete dato


Senti, a me neppure importa un po' di quel che
si dice del "nigga"
William landron ed io siamo soci della strada

Sono bandolero come il mister politicante
Che rubò tutti i soldi e lo elessero di nuovo

(come se niente fosse) se fossero stati Calde o
Don Omar ci avrebbero cospirato contro e
buttato la chiave della cella
e io non sono esempio, il mio rispetto a tempo
il suo unico delitto fu avere talento
cosa vuoi che io scriva
stupidaggini, bugie
del fatto che la DEA mi tiene di mira
io sono chiaro chiaro
pago le mie imposte
criticano se lavoro
criticano se sono fannullone (che si deve
fare)
io lo faccio in prima
e mi trattano da seconda (classe)


io sono il tuo furbo
ho il gruppo
conosciuto nel mondo come il


Sebbene dicano che sono
Un bandolero ovunque vada
Io ringrazio Dio
Per essere dove sono
E seguirò con il mio tumbao
E con i miei occhi colorati
Con i miei ragazzi armati
Voi tutto questo me lo avete dato



Mi sono preso un caso e mi han puntato il dito
Ormai non era il re del movimento
Adesso era e un altro possibile
colpevole, che mi imprigioneranno due dissero
lo vedo male, io non credo al loro sistema di
riformazione ingrato
A me mi arrestarono due maiali per passarsi il
tempo
E io qui lottando, resistendo, tacendo
Se nessuno è perfetto di cosa mi state
giudicando, e fare con la mia vita ciò che
chiunque puo, vivere come vuole, avere i suoi
piaceri, gente mia io non sono diverso da voi
E oggi nel giorno sono cantate perchè voi
volete
Mi diedero le prime pagine
Presero il rapper con marijuana, pistola e cose
strane
Solo restava nella sua mente chiara
Quando si cresce dove io sono cresciuto, e si
fanno esperienze dove me la sono fatta io
Diavolo, mi fa male tanta bava, fa male tanta
bava, il non giudicarmi Vi ringrazio
Il beneficio del dubbio chiunque lo merita

Zio, ringrazio il non giudicarci
Il beneficio del dubbio chiunque lo merita


Sebbene dicano che sono
Un bandolero ovunque vada
Io ringrazio Dio
Per essere dove sono
E seguirò con il mio tumbao
E con i miei occhi colorati
Con i miei ragazzi armati
Voi tutto questo me lo avete dato


Oye, la gente è incantanta dallo sparlare

Qualcuno per professione, altri per
divertimento
Dai a chi non ha ossa
Facendo soldi con la sofferenza altrui
Io non sono un santo però sto in clave
Sto pagando tutti i miei errori
E sono qui, andando avanti
Comunque lo mettano, faccio meno male di prima
A te quello che ti frega è che ti sei ucciso
provando, ti sei superato pero ti sei
dimenticato del fatto che Papa upa ci sa
guardando dall'altro, ed è l'unico che giudica,
che non discrimina, io no ho visto
Strade, vicoli, il bandito calderon
Del non giudicarci Vi ringraziamo
Il beneficio del dubbio lo merita chiunque


Sebbene dicano che sono
Un bandolero ovunque vada
Io ringrazio Dio
Per essere dove sono
E seguirò con il mio tumbao
E con i miei occhi colorati
Con i miei ragazzi armati
Voi tutto questo me lo avete dato


Sebbene dicano che sono
Un bandolero ovunque vada
Io ringrazio Dio
Per essere dove sono
E seguirò con il mio tumbao
E con i miei occhi colorati
Con i miei ragazzi armati
Voi tutto questo me lo avete dato

Torna all'originale - Los bandoleros

Altre canzoni di questo artista

El senor de la noche | Conteo | Los bandoleros | Danza kuduro | Virtual diva |

Se non trovi la canzone che cerchi, clicca qui per segnalarcela!

Segnala un errore in questo testo

Email:

Errore:



Torna alla home di testo-canzone

Nome:

Email: (Non verrà mostrata)

Commento: